Art. 15
Il Comitato cantonale ATTE si compone di 11 fino a 17 membri. Almeno la metà più uno di essi deve essere scelta fra i soci dell’Associazione con diritto di voto. Un rappresentate dello Stato è membro di diritto. Devono essere rappresentate tutte le Sezioni dell’Associazione, conformemente all’art. 10 dello Statuto, approvato dall’Assemblea dei soci nel 2009. I membri rimangono in carica per un periodo di quattro anni e sono rieleggibili. Il Comitato cantonale ATTE può deliberare validamente solo in presenza di almeno la metà dei membri. Le decisioni sono prese a maggioranza semplice, in caso di parità decide il voto del/la presidente.

 

Presidente
Giampaolo Cereghetti

Vice Presidente
Vincenzo Nembrini

Membri

Aldo Albisetti
Lucio Barro
Remo Caldelari
Giampaolo Cereghetti
Emanuela Colombo Epiney
Giancarlo Lafranchi
Carlo Maggini
Silvano Marioni
Marisa Marzelli
Marco Montemari
Angelo Pagliarini
Achille Ranzi
Adelfio Romanenghi
Elio Venturelli

Ufficio presidenziale
Giampaolo Cereghetti, Presidente ATTE

Lucio Barro
Giancarlo Lafranchi
Vincenzo Nembrini
Angelo Pagliarini
Achille Ranzi

Presidente onorario
Pietro Martinelli

Le commissioni

Sono organi consultivi del Comitato cantonale ATTE e sono state create per approfondire temi specifici e proporre nuovi progetti. Sono composte da membri attivi dell’ATTE ma sono aperte pure a persone esterne. I presidenti delle commissioni in genere sono membri del Comitato cantonale, in modo da assicurare il passaggio di informazioni. La parte esecutiva viene assicurata dal segretariato cantonale.