Mercatone dell’antiquariato, visita alla chiesa di San Eustorgio, cappella Portinari e navigazione lungo i navigli.

La Linea delle Conche offre un itinerario che ripropone i luoghi solcati dai barconi che rifornivano la vecchia Milano.

Itinerario

Partendo dall’approdo di Alzaia Naviglio Grande 4, da un insolito punto di osservazione, cioè via acqua, si potranno ammirare il Vicolo dei Lavandai; il Palazzo Galloni, dove ha sede il Centro degli Incisori; la chiesa di San Cristoforo, gioiello del XIV secolo; Si ritorna poi verso il vicolo dei Lavandai e, passando sotto il ponte detto dello ‘Scodellino´, così chiamato per le vecchie osterie, si entra nella Darsena, un tempo autentico porto di interscambio di merci e ghiaia. Quindi si proseguirà su per il Naviglio Pavese, fino alla famosa chiusa della “Conchetta” recentemente ristrutturata, per poi rientrare in Alzaia Grande.

Informazioni e iscrizione online

 

viaggi@atte.ch