Essere e rimanere mobili
Corsi dedicati agli anziani, a Bellinzona, Locarno-Muralto, Lugano e Mendrisio, in ottobre e novembre

Ripensare per tempo le proprie abitudini di mobilità

I corsi sono organizzati da «Essere mobili» in collaborazione con l’ATA, le FFS, le aziende di trasporto, le polizie locali e le associazioni della terza età. Con l’avanzare degli anni diventa infatti importante ripensare la propria mobilità ed evitare rischi inutili per sé stessi e gli altri. I corsi sono quindi incentrati sull’uso dei mezzi di trasporto pubblico – incluso l’uso degli automatici dei biglietti – e sui pericoli che incombono quando si cammina per strada e la si attraversa.

I corsi «Essere e rimanere mobili e sicuri» vogliono trasmettere tutte le conoscenze di base necessarie a mantenere la propria mobilità anche in età avanzata. Quando bisogna rinunciare alla propria automobile? Qual è la migliore offerta dei trasporti pubblici per le proprie esigenze? Come acquistare comodamente un biglietto all’automatico? Come funziona il sistema della comunità tariffale? Quali sono le novità nel campo del traffico stradale? A cosa bisogna prestare particolare attenzione come pedone? A queste e altre domande risponderanno gli esperti durante il corso.

Dopo un’introduzione teorica, i corsi prevedono esercitazioni pratiche con collaboratori delle FFS e delle aziende di trasporto locali, nonché con gli agenti dei corpi di polizia locali. I corsi non vogliono però essere solo una trasmissione di conoscenze, ma anche offrire un’occasione di dialogo. I corsi sono gratuiti ed ai partecipanti verranno offerti dei buoni per i trasporti pubblici e un caffè o una bibita. Un ascensore è disponibile in tutte le sedi. I corsi sono tenuti in italiano ma, se necessario, si potranno tradurre in tedesco le domande e le risposte. La parte pratica si tiene all’aperto e bisogna vestirsi di conseguenza.

Il numero dei partecipanti è limitato: minimo 12, massimo 20 persone.

Qui si può scaricare il programma completo di date, orari, luoghi di incontro e informazioni per l’iscrizione.

Copertina Luganomusica