Visto il riscontro positivo avuto con la prima pubblicazione del DVD intitolato Il Monte Generoso fa visita agli anziani, d’intesa con l’avv. Paolo Bernasconi, l’Associazione Ticinese Terza Età ha deciso di promuovere la preparazione di un nuovo disco da offrire quale piccolo omaggio natalizio alle Case per anziani della Svizzera italiana e ai suoi ospiti, che speriamo possano gradire questa possibilità di trascorrere momenti di serena distensione.

Il DVD propone affascinanti immagini autunnali e invernali del Monte Generoso, che fanno da sfondo alla lettura di alcune belle poesie dialettali di Pino Bernasconi (1904-1983). Lettura e commento fuori campo sono opera del figlio del poeta, Paolo, il quale così introduce il DVD sulla rivista dell’ATTE terzaetà:

“In poltrona scopriamo il Ticino, le sue rocce, boschi, pascoli, suoni, sentimenti. Ci accompagna la poesia (…) Ogni paese ha la sua Montagna incantata. Ma non lo sappiamo, ci vuole il Poeta che ne riveli i suoi segreti, assieme a quelli dei nostri villaggi arroccati in valle e di bambine, bambini, donne, uomini, maestosi per la loro semplicità. All’alba si affacciano sui terrazzi erbosi (…) per vedere quel sentimento che dilaga fino al piano lombardo. Nella calura agostana, il fienaiolo alza la falce verso il sole, stanco, ma si trasforma in figura mitica. (…) E la notte? (…) è ancora il Poeta che ne svela la magia dei pastori semplici (…). E sempre solo messaggi di pace, pur nella fatica del lavoro agreste, con sguardo benevolo per tutti i santi di ogni cappelletta ticinese. E quanta nostalgia per i tempi passati, per giovinezza ch’è sfuggita tuttavia; ma è una coperta dolce, in armonia, che insieme al poeta scopriamo appena usciamo dalle nostre città (…)”.

La pubblicazione è sostenuta dall’Associazione Ticinese Terza Età e dall’avv. Paolo Bernasconi, con la collaborazione dell’Associazione REC e dell’editore Giampiero Casagrande. Il filmato è stato curato da Riccardo Torres, dell’Associazione REC.

Il DVD è stato regalato a tutte le Case per anziani del Cantone e i soci ATTE che lo desiderano possono farne richiesta chiamando il Segretariato cantonale: 091 850 05 50. Il filmato è stato pubblicato anche online e per vederlo basta cliccare qui